Caldaia Ionica

Si tratta di un apparecchio elettrico, anche se, per riscaldare  il fluido termo vettore, non sfrutta delle resistenze elettriche, bensì il rapido calore prodotto da una reazione fisica, ovvero la dissociazione delle molecole di un fluido, (acqua distillata + sale + …) appositamente creato per massimizzare il rendimento dell’apparecchio.  Applicando agli elettrodi (anodo e catodo) energia elettrica alternata con 50 Hz di frequenza si ottiene un fenomeno  di trasmutazione di ioni presenti nel fluido, che andranno in movimento tra gli elettrodi, con una frequenza appunto di 50 volte al secondo, raggiungendo l’incredibile velocità di 280 Km/secondo. Questo principio provoca immediatamente calore intensissimo.  

Pulito ed ecologico, nel rispetto dell'ambiente - Non necessita di canna fumaria - Dimensioni ridotte 35 x 70 x 27 cm. - Priva di fiamma o resistenze elettriche -

Resa costante anche a temperature rigidissime di - 40°C. - Temperatura di mandata fino a 85°C. -Raggiungimento della temperatura in pochi secondi (da 20 a 40 sec. Circ. Prim.)

Rendimento ottimale superiore al 98% Nessun combustibile liquido o solido - Nessun fumo, fuliggine, odore - Nessun rischio da fughe di gas

Nessun rischio di esalazioni da monossido di carbonio - Nessun rischio di incendio o di esplosioni - Elevato grado di sicurezza e protezione  

Incredibilmente silenzioso, rumorosità quasi assente

Installazione semplicissima e ovunque - Collegabili in parallelo per realizzare grandi impianti - Estrema flessibilità in ambiente urbano ed extra  

Può essere installata parallelamente a qualsiasi tipo di riscaldamento idrico - Perfetta sinergia con i sistemi fotovoltaici sfruttando l'energia prodotta

Per informazioni mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

 

EcoEmme

Sede Legale: Via San Giacinto 19, 10025 Pino Torinese (TO)

Telefoni:  011.0120938 - 3471254831 - 3478547926

Email: info@ecoemmestufe.it   - news

Preventivi e sopralluoghi gratuiti

Stampa

Usiamo cookie anche di terze parti chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.